Siamo gli Antagonisti e in questo nome c’è tutto ciò che vogliamo.

Esistiamo grazie ad un sogno condiviso, nato da due persone, ma che è riuscito a crescere ed evolvere grazie all’arrivo di molte altre che hanno deciso di prendere parte a questo progetto e farlo proprio.

Antagonisti perché abbiamo voluto sfidare l’idea che fosse impossibile fare impresa in un piccolo paesino della Valle Varaita. Contrariamente al pensiero comune, ci siamo rifiutati di lasciare il nostro paese alla ricerca di un’opportunità lavorativa. L’unico modo per rimanere era quello di crearla. Inizia la storia.

I nostri padri fondatori sono Ferru e Chicco, sui documenti Fabio Ferrua ed Enrico Ponza.

È il 2012, sulla strada di ritorno dai campi d’orzo del Belgio, i nostri amici decidono di fondare un BrewFirm ed aprire un locale in un paesino della Valle: Melle.

Nascere in un posto come questo crea inconsapevolmente un legame forte con il territorio, i ritmi e le dinamiche della montagna sono inevitabilmente diversi da quelli della città e inizi ad apprezzarli solo quando te ne vai. 
Ferru e Chicco lo sanno, per questo decidono di tornare a casa dopo 7 anni trascorsi a Torino, consapevoli che per farlo era necessario realizzare un progetto concreto che potesse valorizzare la montagna e darle nuova vita

Il sogno prende forma con la prima Birra Antagonista, la nostra saison Belga: Bulan.

Il passo successivo è segnato dall’apertura del Birroschio, piccolo chiosco estivo improvvisato in una piazza di Melle. Le persone incominciano ad arrivare, Melle torna ad essere in fermento.

Si inizia a fare sul serio: nel 2014 Ferru e Chicco, con ancora i dred in testa, acquistano una vecchia casa diroccata. Il 21 giugno del 2014 apre l’Officina Antagonisti, il cuore pulsante della nostra storia. Un bancone, 3 linee di birra di produzione propria, una sala con tre tavoli e una piccola, piccolissima cucina, tutto ciò che serviva. 

È il 2020, il progetto Antagonisti si è allargato e anche la squadra.

Oggi in Officina ci sono tre sale, un dehors pieno di luci, 6 linee di birra di produzione propria e un luogo dove l’esperienza Antagonisti possa durare per più di una serata: l’Ostello Antagonisti. 

Siamo ancora qui e continuiamo a fantasticare, oggi però lo facciamo in dieci persone. Nel tempo siamo riusciti a creare un ambiente lavorativo dove ognuno trova lo spazio per esprimere il proprio potenziale; le competenze nascoste di ognuno di noi sono la forza del progetto stesso. 

Siamo una squadra e c’è una cosa che ci piace ripetere sempre: “anche se falliamo non importa, da domani possiamo iniziare progettare e vendere stuzzicadenti”. 
 

Siamo gli Antagonisti, i Pirati di Montagna, questa è la nostra storia ed è in pieno corso di svolgimento.